Hugh Lane, Galleria Comunale d'Arte Moderna

 

Hugh Lane Gallery, Dublino Gallerie, Libero Attrazioni Dublino, Art irlandese, Mostre d'arte, Hugh Lane, Galleria Comunale d'Arte Moderna

Miglior alloggio vicino Hugh Lane Gallery

Hugh Lane, Galleria Comunale d'Arte Moderna

Charlemont Casa,

Parnell Square North,

Dublino 1,

Irlanda

Telefono: +353 (0)1 874-1903

Fax: +353 (0)1 872-2182

Informazioni locali: O'Connell Street Area, Co. Dublino

Chi Hugh Lane, Galleria Comunale d'Arte Moderna

Ospitato in un edificio del 18 ° secolo finemente ristrutturato noto come Charlemont Casa, questa galleria è situata accanto al Museo degli Scrittori di Dublino e di fronte al Giardino della Memoria. Prende il nome da Hugh Lane,, un intenditore d'arte irlandese che è stato ucciso nel naufragio del Lusitania nel 1915 e chi ha voluto la sua collezione (tra cui opere di Courbet, Manet, Molti, e Corot) per essere condivisa tra il governo irlandese e la National Gallery di Londra. Con la collezione Lane, come il suo nucleo, Questa galleria contiene anche dipinti della tradizione impressionista e postimpressionista, sculture di Rodin, vetrate, e le opere di moderni artisti irlandesi, con l'accento sulla prima metà del 20 ° secolo. Nel mese di aprile fino a giugno, una serie di concerti estivi ha luogo, gratuito, alla galleria, la domenica a mezzogiorno.

Posizione: Parnell Square., Dublino 1.

Orario di apertura: Martedì-Venerdì, 9; 30am-6pm; Sabato, 9:30am-5pm; Domenica, am-5pmpm

Ammissione: Gratuito alla collezione permanente; donazioni accettato.

Situato nel centro di Dublino, Dublin City Gallery The Hugh Lane,, originariamente chiamato La Galleria Comunale d'Arte Moderna, ospita una delle collezioni più importanti d'Irlanda di arte moderna e contemporanea. La collezione originale, donato dal fondatore della Galleria Sir Hugh Lane a 1908, ora è cresciuto fino a includere oltre 2000 opere d'arte, spaziano dai capolavori impressionisti di Manet, Molti, Renoir e Degas a opere di importanti artisti contemporanei nazionali e internazionali. La Galleria presenta orari dinamici di mostre temporanee, seminari e conferenze pubbliche, pubblicazioni e progetti educativi.

Il ruolo di The Hugh Lane, come un museo leader di arte moderna e contemporanea è stata rafforzata con l'acquisizione di tutti i contenuti dello studio di Francis Bacon, donato da Bacone unico erede John Edwards. Lo studio, situato a 7 Reece Mews, Londra, fu trasferito a Dublino nel 1998 e ha aperto al pubblico il 23 Maggio 2001. Esso fornisce preziose informazioni nella vita dell'artista, ispirazioni, tecniche inusuali e metodi di lavoro. Mai prima d'ora lo studio di un artista stata così accuratamente catalogati e ricostruiti.

Vasta gamma della Galleria di attività sia all'interno che all'esterno della galleria comprende una serie annuale di conferenze tenute da artisti, filosofi e storici dell'arte. Una formazione vivace e programma di sensibilizzazione ha stretto forti legami con la scuola locale e gruppi di comunità, con attività che vanno dai laboratori di miniclub, corsi di educazione degli adulti e la sempre popolare serie di conferenze Domenica.

Hugh Lane, è più noto per la creazione di Galleria Comunale d'Arte Moderna di Dublino in 1908 (la prima nota galleria pubblica di arte moderna al mondo) e per il suo notevole contributo alle arti visive in Irlanda. Nato nella contea di Cork su 9 Novembre 1875, Lane, è stato portato in Cornovaglia, in Inghilterra. Ha iniziato la sua carriera come apprendista restauratrice pittura e più tardi divenne un commerciante di grande successo d'arte di Londra. Attraverso visite regolari Coole, Co. Galway, la casa della sua celebre zia, Lady Augusta Gregory, Lane, è rimasto in contatto con l'Irlanda. Ha annoverato tra la sua famiglia e gli amici quelli che collettivamente formò il nucleo della rinascita culturale irlandese nei primi decenni del 20 ° secolo.

Durante una visita a Dublino nel 1901, Corsia visto una mostra di dipinti di Nathaniel Hone e John Butler Yeats e subito dopo ha iniziato una campagna per istituire una galleria d'arte moderna a Dublino. Divenne appassionato che il meglio dell'arte nazionale e internazionale dovrebbe essere in vista del pubblico a Dublino. Per promuovere la sua campagna, in 1904, Lane, ha organizzato la prima mostra in assoluto di arte irlandese contemporanea all'estero, presso la Guildhall di Londra. La mostra è stata un grande successo. Nella prefazione al catalogo, Lane, ha dichiarato “C'è qualcosa di istinto razza comune nel lavoro di tutti gli scrittori irlandesi originali di oggi e, difficilmente può essere assente in loro sorella d'arte.” Al suo ritorno a Dublino, Corsia persuase principali artisti della giornata di donare un'opera rappresentante per formare il nucleo della collezione, così come personalmente finanziare molte acquisizioni tra cui una serie di importanti capolavori impressionisti. Lui era di diventare uno dei più importanti collezionisti di dipinti impressionisti in queste isole, e tra queste opere straordinarie acquistate da lui per la nuova galleria erano La Musique aux Tuileries ed Eva Gonzales da Manet, Sulla Plage di Degas, Gli ombrelli di Renoir e camini da Vuillard.

La Galleria Comunale d'Arte Moderna inaugurato nel gennaio 1908 in locali provvisori in Harcourt Street, Dublino. Tuttavia, Lane, non visse abbastanza per vedere la sua galleria trova stabilmente come morì tragicamente nel 1915 a bordo del Lusitania, al largo della costa occidentale di Cork, la contea della sua nascita.

Il lascito corsia

Dopo la morte di Lane in 1915, una lunga disputa seguì tra Dublino e Londra per il possesso della sua preziosa collezione di Continental immagini. Difficoltà costanti e ritardi nella individuazione di una sede permanente per la sua collezione a Dublino hanno portato a Lane prestando i suoi quadri continentali a La National Gallery di Londra nel 1913 e anche se ha rifiutato di confermare la, fatto testamento lasciando loro di Londra. L'anno successivo è stato nominato direttore della Galleria Nazionale d'Irlanda. In 1915, poco prima di partire per gli Stati Uniti d'America, Corsia aggiunto un codicillo al suo testamento affermando che egli aveva cambiato idea e lui ora ha lasciato la sua famosa collezione di 39 continentale lavora a Dublino. Il codicillo è stato firmato ma non ha visto. Auguri di Lane non sono stati onorati come una commissione britannica istituita 1929 a ritenuta non dovrebbero essere restituiti a Dublino. Tuttavia successivamente, a partire dal 1959, sono stati raggiunti accordi con cui i dipinti sono condivisi tra Dublino e Londra.

Questo articole è stato pubblicato in Hugh Lane, Galleria Comunale d'Arte Moderna e ha aggiunto , , , , , . Aggiungi ai preferiti: permalink.

I commenti sono chiusi.